esports
 

Tempo di Lettura: 4 minuti

La Federesports da anni concentra le propre attività sugli aspetti normativi e giuridici con l’obiettivo di creare l’infrastruttura/contenitore che si potesse interfacciare con il mondo dello Sport, in primis nei riguardi del CONI e del CIO. Queste attività sono oramai oggi più che consolidate e l’apertura verso il mondo degli organizzatori, dei team e dei player richiede un approccio diverso: nasce per questa ragione il comitato tecnico, che avrà il compito di suggerire attività utili alla crescita in Italia dell’intero comparto degli e-Sports.

Grazie agli esperti “reclutati” dalla Federesports, quest’ultima potrà disporre di suggerimenti utili da parte di persone qualificate e autorevoli che hanno fiducia in quello che la Federazione stessa sta facendo.

© napolimagazine.com

Il Comitato Tecnico, coordinato dal Segretario Nazionale di Federesports Maurizio Miazga, è formato da dieci componenti destinati a crescere di numero nel prossimo futuro. Di questo comitato ad ora fanno ne parte (in ordine alfabetico):
– Paolo Antonietti, manager e Associate Partner di Partners 4 Innovation, società del gruppo Digital360.
– Giuseppe Baia, esperto di hardware,  ha competenza per setup nel gaming e nello streaming.
– Ivan Ballestrazzi, consulente e formatore oggi è Manager per GIGABYTE Europe e CEO del team Exeed.
– Luigi Carro, ha creato la piattaforma Sim Speed Room, produce simulatori auto, è partner di Motor SIM.
– Paolo Di Mauro, esperto di branding, è responsabile marketing di FutxFun, project manager di Prodea.
– Antonio “Tony Tubo” Mercogliano, ex player di FIFA, noto youtuber e ora CEO del Team Esport Revolution.
– Stefano Moretto, Presidente di VFL Esport si occupa di Progaming e talent scout di players.
– Daniele “Ishi” Pellegrini, venticinque anni di esperienza, con LIVELEAGUE organizza eventi live.
– Maurizio Ragno, organizzatore di eventi, esperto in fiere, consulente per i principali Brand, CEO di Nerds.
– Emiliano “S-Venom” Spinelli, atleta e-Sports oggi con l’Arsenal FC, Advisor per Link Campus University.

Con questa squadra, che si unisce agli esperti di questioni istituzionali e giuridiche, saranno rafforzate le basi per una struttura della Federazione in linea con le esigenze del settore.
Federesports, fin dalla sua fondazione, intende aggregare tutti i componenti facenti parte del settore e per farlo occorre una visione concreta, attuale e vissuta sul campo e questi esperti hanno esperienza e capacità che mettono in campo a beneficio di questa nuova disciplina sportiva.

Fonte: Napoli Magazine

 
 

Tempo di Lettura: 4 minuti

 

Ultime dalla Piazzetta

Marcelo e altri campioni che hanno scelto un orologio Casio

Il film hard sui Mondiali di Cicciolina e Moana Pozzi

Il Ministro Spadafora e il pubblico negli stadi, ecco quando si ritornerà a tifare

Serie D, presunta combine tra Picerno e Bitonto

NFL: il nuovo rivoluzionario casco anti-covid

Rivelazione di Cristiano Ronaldo: «Senza dubbio il titolo più importante della mia carriera!»

Loading...